Da Luna Rossa alla F1, Ferrari è il brindisi ufficiale

09/03/2021

A partire dalla stagione 2021 e per tre anni, saranno le bollicine italiane per eccellenza a celebrare le vittorie dei grandi campioni della Formula 1®, portando sul podio più iconico del mondo dello sport una bottiglia formato Jeroboam di Ferrari Trentodoc.

Come esaltato sul sito ufficiale di Ferrari Trento: Formula 1® ha scelto Ferrari Trento come partner ufficiale non solo perché è una delle cantine più premiate, ma anche per la sua lunga e autorevole storia. Nelle parole di Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1®

"Festeggiare il successo è insito nel DNA di entrambi e Ferrari Trento, che da sempre suggella i momenti più importanti dello sport, è il partner ideale per noi. Per oltre un secolo, Ferrari Trento è stato sinonimo di eccellenza italiana, in grado di creare, con la propria passione, bollicine di grande eleganza, capaci di valorizzare ogni momento".

Grande festa e tanti brindisi Ferrari, anche ad Auckland per festeggiare il successo schiacciante di Luna Rossa Prada Pirelli contro il team inglese INEOS. Il 21 febbraio il team italiano ha chiuso la PRADA Cup con gli ultimi due punti decisivi per portare a casa le 7 prove necessarie ad aggiudicarsi la Challenger Selection Series e quindi il diritto di sfidare in finale i neozelandesi nel match di America's Cup, in programma a partire dal 10 marzo, ripetendo così il successo di ventuno anni fa.

Le Cantine Ferrari, sparkling partner della squadra italiana e al suo fianco fin dalle prime tappe di questa avventura, sono orgogliose di festeggiare una vittoria storica che esalta il grande sport e soprattutto l'eccellenza che il nostro Paese sa raggiungere in moltissimi campi. L'entusiasmante vittoria è stata l'occasione per i fortunati che sono riusciti ad aggiudicarsi la Limited Edition di Ferrari Maximum dedicata al team Luna Rossa Prada Pirelli, subito esaurita, di brindare a questo memorabile traguardo.

Avanti con Luna Rossa e e chissà che il nome delle migliori bollicine mondiali, non porti fortuna ad un'atra Ferrari a brindare molto sui podi di F1.